Skip to content

Ripensare il futuro di Ginevra in qualità di città aperta, inclusiva e sostenibile

11. Febbraio 2022

ville ouverte, inclusive et durable

Al fine di rivedere il suo piano regolatore comunale, la città di Ginevra ha lanciato un potenziale “Studio pilota di pianificazione”. Wüest Partner ha collaborato con KCAP Architects & Planners ed è lieto di essere uno dei quattro partecipanti. Sotto la guida della città e dello Studio Paula Viganò, la ricerca si concentrerà in particolare sulla densificazione e la rigenerazione dei quartieri centrali della città e sul lungolago.

Dietro l’architettura omogenea del lungolago  di Ginevra, ci sono alcuni dei quartieri più vari e densamente popolati della città Nonostante la presenza di numerose costruzioni , queste zone sono molto apprezzate per la loro urbanità, grazie al loro carattere popolare e al loro mix programmatico. A capo della visione di una città aperta e accessibile a tutti e definendo le tendenze generali della società, per la Ginevra del domani, le strategie saranno stabilite da un punto di vista economico.Contemporaneamente, le sfide del cambiamento climatico indicano che il rapporto tra gli spazi verdi della città e i quartieri compact-urban deve essere completamente ripensato – soprattutto  il trattamento della CO2 nel processo di ulteriore densificazione. In questo processo la  gestione ESG in termini di criteri ambientali, sociali e di governance gioca un ruolo vitale. È in gioco il futuro di Ginevra come città aperta, inclusiva e sostenibile.