Skip to content

COVID Affitti d’affari: Analisi strutturale

27. Maggio 2021

Su incarico dell’Ufficio federale delle abitazioni (BWO), Wüest Partner ha calcolato la misura in cui gli affitti commerciali sono influenzati come conseguenza diretta delle misure adottate dal governo federale per combattere il coronavirus. 

Più di un quarto dello spazio commerciale affittato è stato direttamente colpito dalle misure federali durante il blocco iniziale nella primavera del 2020.  

Per stimare la dimensione del mercato degli affitti commerciali, Wüest Partner ha combinato i dati del mercato del lavoro dell’UST (STATENT) con i propri dati immobiliari. Su questa base, si potrebbe fare una stima approssimativa di quanto spazio commerciale è effettivamente affittato in Svizzera. Il risultato è stato che nella primavera del 2020 sono stati pagati affitti per circa 390.000 spazi commerciali in Svizzera; per l’uso di questi spazi commerciali erano dovuti affitti mensili netti per un totale di circa 2,0 miliardi di franchi.  

In una seconda fase, è stata creata una matrice in cui i 2211 comuni hanno ricevuto ciascuno una riga e le 794 industrie hanno ricevuto ciascuna una colonna. Le celle sono state riempite con varie variabili per comune e per industria. Gli esempi includono il livello degli affitti, la proporzione di spazi occupati dai proprietari e il valore aggiunto e i requisiti di spazio per dipendente. Sulla base dei risultati, Wüest Partner ha stimato che nella primavera 2020 poco meno del 27% del volume totale di affitto e circa il 29% dei contratti di affitto sono stati direttamente interessati dalle misure federali.  

  

Geschäftsmieten: Strukturanalyse